Ubt presenta, nell’ambito della settimana Italy-China a Napoli, il suo seminario per la prevenzione.

Per promuovere un confronto continuo tra Italia e Cina sui temi della prevenzione, innovazione, scienza e tecnologia; per costruire partenariati tecnologici, produttivi e commerciali nei contesti innovativi ricerca-impresa dei due Paesi.

http://www.cittadellascienza.it/cina/

In questo contesto, siamo stati invitati a presentare il nostro progetto mammografo Rx free durante il seminario: Strategie per la prevenzione della salute, Napoli, 27 Ottobre 2016, h 11:45-13:30

http://www.cittadellascienza.it/cina/italy-china-science-technology-innovation-week-2016/naples-27-october/#1474398510971-5ee6ae30-f572

Obiettivo del seminario:  la prevenzione- il sistema sanitario nazionale

La cooperazione bilaterale tra Cina e Italia nel settore del sistema sanitario è in continua crescita. Per quanto riguarda il sistema sanitario nazionale Cinese, la prima fase di riforme ha visto un grande sforzo in termini di acquisizione di tecnologie per il trattamento delle malattie.

Attualmente, il sistema sanitario nazionale Cinese ha raggiunto una seconda fase, mettendo al primo posto la prevenzione. I rappresentanti del Ministero della Salute italiano forniranno un’interessante analisi sul ruolo operativo e strategico degli attori istituzionali, illustrando il sistema sanitario nazionale. Inoltre, illustreranno alcune strategie per la prevenzione.

Nell’ambito delle strategie di prevenzione, un ruolo fondamentale è rappresentato dallo screening. In questo contesto, UBT è stata invitata dagli organizzatori a presentare il progetto mammografo  RX free.  IL mammografo RX free può essere utilizzato per il rilevamento precoce dei tumori al seno.

La prevenzione: lo screening di massa può aiutare a ridurre la mortalità del tumore al seno

Il tumore al seno rappresenta la prima causa di mortalità tra le donne di tutti i gruppi di età. Lo screening di massa è lo strumento più efficace per ridurre la mortalità deltumore al seno.

Attualmente, lo screening viene effettuato attraverso i mammografi tradizionali. Tuttavia, i mammografi tradizionali presentano alcuni inconvenienti, come ad esempio l’utilizzo di radiazioni ionizzanti e lo schiacciamento del seno. Inoltre:

1)      Lo screening di massa attraverso i mammografi tradizionali è limitato alle donne di età compresa tra 50 e 69 anni

2)      Lo screening di massa attraverso i mammografi tradizionali è effettuato ogni due anni

3)      In Italia, solo il 56% delle donne invitate allo screening si sottopone all’esame

Il mammografo RX free della UBT Srl può incrementare lo screening di massa

Il mammografo RX free della UBT presenta numerosi vantaggi, quali ad esempio:

1)      È sicuro (utilizza microonde e non radiazioni ionizzanti)

2)      È confortevole (assenza di schiacciamento del seno)

3)      L’esame può essere ripetuto molteplici volte, a qualsiasi età, in qualsiasi condizione (anche in gravidanza)

4)      È più economico dei mammografi tradizionali

5)      Se utilizzato in maniera complementare rispetto ai mammografi tradizionali, ilmammografo RX free può incrementare lo screening di massa (esami più frequenti ed accessibili a donne di tutte le età)

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *